Tips per le invitate: come scegliere l’abito adatto a una cerimonia nuziale

 

 

Trovare il giusto outfit per una cerimonia nuziale può rivelarsi un problema non da poco. Fra dubbi e dress code stringenti, le invitate hanno sempre un set di scelte ridotto all’osso. Questo, però, è vero solo se si parte con negatività. Basta infatti un pizzico di inventiva, per poter trovare diverse soluzioni idonee per queste cerimonie. Ecco perché oggi scopriremo insieme alcuni tips per scegliere l’abito adatto ad una cerimonia nuziale.

Come scegliere la gonna?

La gonna giusta può valorizzare qualsiasi stile, quelle sbagliate potrebbero non farvi sentire a vostro agio. È preferibile optare per gonne come la longuette, o in alternativa quelle che arrivano poco sopra il ginocchio. Sarebbe meglio evitare di salire più in alto, per una questione di eleganza.

Abito lungo o corto?

Gli abiti migliori da sfoggiare come invitata sono sicuramente quelli lunghi, anche i corti vanno bene purché non siano eccessivamente mini. Non è carino esporre troppo le gambe ad una cerimonia di nozze! Gli abiti lunghi denotano grande stile ed eleganza, mentre i corti sono perfetti soprattutto per le ragazze più giovani, che vogliono essere eleganti ma allo stesso tempo sentirsi a proprio agio. Gli abiti da cerimonia (siano essi lunghi o meno lunghi) possono essere di diverse forme e stile, così da valorizzare le diverse fisicità di chi li indossa. Per avere un’idea di cosa offre la moda da questo punto di vista basterà visitare siti dedicati come yoox.com dove si possono trovare moltissimi abiti da cerimonia, lì sarà facile scegliere il modello perfetto per ciascuna di noi dato che sono presenti diversi stili adatti a tutte.

Attenzione agli eccessi

Gli eccessi non sono mai un bene, specialmente se si parla di cerimonie nuziali. Dunque il consiglio è di mettere al bando qualsiasi forma di esagerazione. Un principio che vale sia per gli abiti, sia per gli accessori e le scarpe. Soprattutto sono da evitare i già citati spacchi, le scollature, i colori troppo sgargianti e i vestiti troppo attillati o aderenti. Anche le trasparenze del pizzo sono da evitare.

Vestirsi in base al clima

Clima e comfort, altri due elementi da tenere molto in considerazione, quando si tratta di matrimoni. L’abito andrebbe dunque scelto in base alla temperatura, evitando di coprirsi con tessuti troppo pesanti o di vestirsi troppo leggere. Poi si consiglia di indossare sempre un abito che, oltre all’eleganza, possa vantare la comodità fra le sue caratteristiche. Le tante ore da spendere durante questo evento, infatti, richiedono un vestito intelligente.

Un approfondimento sulle scarpe

Il fattore comodità incide molto anche sulla scelta delle scarpe. Sarebbe meglio evitare di indossare calzature scomode, per far questo però non bisogna necessariamente rinunciare ai tacchi. Il segreto è quello di evitare scarpe dall’altezza vertiginosa e optare per dei modelli con tacchi abbastanza confortevoli. Qui ci sono alcuni modelli da cui trarre ispirazione per la scelta.

Colori da indossare e colori da evitare

Gli ultimi consigli riguardano l’aspetto cromatico del vestiario. Come ben sapete certi colori sono concessi e certi altri no. Il tutto premettendo che alcune regole generali valgono nel caso non sia specificato diversamente, nell’invito. Fra i colori off-limits troviamo ovviamente il bianco, che è riservato alla sposa. Anche il nero non è una scelta propriamente consona, così come i colori troppo appariscenti come il rosso passione. Vanno invece bene i colori pastello come l’azzurro.

Grazie ai consigli di oggi, scegliere l’outfit per una cerimonia di nozze non sarà più fonte di preoccupazione.

 

Share: